Consigli e Pronostici sulla 37esima di Serie A

serieA_620x250

Juventus-Napoli aprirà la 37esima e penultima giornata di Serie A. Vediamo le scelte degli allenatori e i possibili pronostici:

 

Juventus-Napoli

Turnover moderato per Allegri, che sembra intenzionato a lasciare a riposo Tevez e almeno uno tra Pirlo, Vidal e Pogba a centrocampo. Ma in porta ci sarà Buffon, così come Marchisio e Morata, squalificati in Coppa Italia contro la Lazio. Benitez senza lo squalificato Koulibaly (al suo posto Britos). Nei 19 convocati non ci sono nemmeno gli acciaccati Mesto e Duvan Zapata. E’ l’ultimo treno per la Champions per gli azzurri, ma la Vecchia Signora ha già dimostrato di non regalare nulla, soprattutto in casa. Consigliamo la doppia chance “1x”.

Genoa-Inter

E’ uno spareggio per l’Europa League, anche se pesa per i liguri la mancata concessione della licenza Uefa (ma il club ha già fatto ricorso). Intanto Gasperini, dopo Perotti e Niang, perde anche Borriello, out fino alla fine della stagione. Nel tridente offensivo, sicuri del posto Iago Falque e Pavoletti, probabilmente affiancati da Lestienne. Torna De Maio in difesa dopo la squalifica. Mancini ritrova Hernanes, così Shaqiri si accomoderà in panchina. Vidic acciaccato, se non dovesse farcela Juan Jesus torna al centro con il rientro di Santon dall’inizio. Consigliamo il “gol”.

Empoli-Sampdoria

Squalificato Verdi, per il resto tutti a disposizione di Sarri. E’ l’ultimo match casalingo per gli azzurri: probabile che giochi Tavano, o dall’inizio o a gara in corsa. Confermati Valdifiori e Maccarone. Doriani in pena corsa per l’Europa League, la coppia Eto’o-Muriel dovrebbe essere confermata in attacco con Soriano trequartista. La differenza di motivazioni ci spinge per la doppia chance “x2”.

Cesena-Cagliari

Sfida tra retrocesse. Di Carlo schiererà Defrel e Brienza, apparsi in grande forma nelle ultime uscite. Per completare il tridente ballottaggio Djuric-Rodríguez, con quest’ultimo favorito. Festa senza Averlar e M’Poku, probabilmente tornerà titolare Sau in attacco. I romagnoli vorranno salutare i propri tifosi evitando una sconfitta, quindi consigliamo la doppia chance “1x”.

Chievo-Atalanta

Scalpita Pellissier per giocare l’ultima partita stagionale davanti ai propri tifosi. Torna Schelotto a centrocampo, dove però è ancora out Hetemaj. Reja ha conquistato la salvezza e può tirare un sospiro di sollievo nonostante le assenze in attacco per squalifica di Pinilla e Denis. Fermati dal giudice sportivo anche Carmona e Migliaccio, ma rientrano Biava e Baselli. Chance per Rolando Bianchi dall’inizio. Entrambe le squadre segnano poco, anche se i bergamaschi hanno collezionato ben 9 “gol” consecutivi. Consigliamo però il segno “under”.

Palermo-Fiorentina

Dopo due panchine consecutive, potrebbe tornare dall’inizio Dybala. L’argentino giocherà il suo ultimo match davanti ai tifosi rosanero: il suo passaggio alla Juventus è cosa fatta. Squalificato Chochev, in porta conferma per Sorrentino. Nei viola difficile rivedere Gomez, al suo posto Gilardino con Salah e l’ex Ilicic, favorito su Joaquin. Montella può festeggiare la matematica qualificazione in Europa League. Consigliamo il “gol”.

Parma-Verona

Nonostante l’aritmetica retrocessione, il Parma non sta regalando nulla, soprattutto in casa dove non perde da 4 turni. In difesa infortunati Costa e Santacroce, giocherà il capitano Alessandro Lucarelli. Nel Verona alza bandiera bianca Juanito Gomez, potrebbe avere spazio il brasiliano Fernandinho nel tridente offensivo. Luca Toni a caccia di gol per il titolo di capocannoniere, ma consigliamo la doppia chance “1x”.

Udinese-Sassuolo

Recupera Di Natale, potrebbe essere la sua ultima partita davanti ai tifosi friulani. Difficile il recupero di Domizzi in difesa, è pronto Wague. Per i neroverdi, non ce la fa Vrsaljko: sarà il giovane Fontanesi a sostituirlo. In attacco sicuri Berardi e Zaza, Floro Flores potrebbe essere preferito a Sansone. Consigliamo il segno “gol”.

Milan-Torino

Rossoneri fuori dai giochi, per i granata ancora qualche speranza per l’Europa League. Ancora squalificato Menez, come lui anche Bonaventura e Suso. Vuole esserci il grande ex Cerci: se recupererà partirà titolare nel tridente con Honda e Destro (in vantaggio su Pazzini). Nei granata problemi in difesa per la squalifica di Maksimovic: in rampa di lancio Jansson. Maxi Lopez a caccia di un gol dell’ex. Consigliamo il “gol”, ma anche la “X” per chi volesse rischiare.

Lazio-Roma

Qualcuno dice che, in caso di sconfitta del Napoli, le due squadre potrebbero accontentarsi del pareggio, che significherebbe qualificazione in Champions diretta per i giallorossi e ai preliminari per i ragazzi di Pioli. Non ci sentiamo, tuttavia, di credere a un accordo. Nella Lazio out Radu e Biglia ancora in forte dubbio: probabile l’arretramento di Lulic in difesa e il tridente di trequartisti formato da Candreva-Mauri-Felipe Anderson dietro a Klose, anche se Djordjevic scalpita. Rudi Garcia recupera Florenzi dalla squalifica, mentre non ci sono opportunità di avere Maicon. I dubbi sono su chi affiancherà Totti nel tridente offensivo: Gervinho è out, Ibarbo in dubbio per un problema alla caviglia. Sono pronti Iturbe e Ljajic. Può succedere di tutto, consigliamo il “gol”.

 

 A cura di Francesco Carci

 

Nextwin Team

Commenti