Nextwin "si racconta" su Magazine 7

Alessandro Salvati, CEO di Nextwin, davanti alle telecamere di LA7 ha spiegato come è nata l’idea di un social game dei pronostici sportivi e le prospettive di crescita di un mercato che negli ultimi anni ha registrato una forte espansione.

“Il social gaming è il nuovo e più interessante fenomeno della rete e sono molte le società di Venture Capital che hanno deciso di investire in questo settore”. Inizia così il servizio che Magazine 7, programma televisivo in onda ogni sabato su LA7, ha dedicato a Nextwin.

Alessandro Salvati, Luca Sicari ed Enrico Giancaterinatre ventisettenni legati da una forte amicizia e dalla passione per lo sport – tra un pronostico e l’altro, hanno iniziato a meditare su qualcosa che potesse rendere più divertente e meno dispendioso scommettere, ma soprattutto su “qualcosa” che potesse supportare gli scommettitori, mettendoli in condizione di monitorare le proprie performance nel tempo.

Inizialmente quel “qualcosa” non aveva ancora un nome, ma in seguito ad un’attenta fase di studio, ha iniziato a prendere forma: nasce così Nextwin, il primo social game dei pronostici sportivi.

“Il mondo del social sta rivoluzionando la società e, in particolare, il digital sta aprendo moltissime prospettive – ha dichiarato Alessandro Salvati nell’intervista – Basti pensare che il 50% degli utilizzatori di social network, nell’ultimo anno, ha anche utilizzato un social game. Il mercato del social gaming sta registrando una crescita del 30% su base annuale – ha continuato Salvati – e come numeri di utenti attivi, sta raggiungendo quasi un miliardo all’anno di giocatori”.

A Gennaio 2015, Nextwin è entrata a far parte del sesto programma di accelerazione di LUISS ENLABS, ricevendo un investimento iniziale di 60.000 euro dall’operatore di venture capital “LVenture Group”. Successivamente, sono entrate a far parte del team due figure professionali – Alessandra Palumbo e Ottorino Ferraro – che ogni giorno lavorano a stretto contatto con i funders per migliorare il servizio. A poco più di un anno dalla nascita, la piattaforma conta circa 20.000 iscritti e più di 200.000 schedine giocate.

 ]]>
Andrea Troccoli

Andrea nasce a Foggia nel 1992, i suoi principali interessi sono sempre stati lo sport, la tecnologia e la finanza. Dopo aver conseguito la laurea in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bologna, si è laureato in Organizzazione e Marketing per la Comunicazione d'Impresa presso la Sapienza, Roma. Da anni vive a Roma e, come addetto Marketing per Nextwin, può mettere in pratica le conoscenze acquisite e abbinarle alle sue passioni.

Condividi
Pubblicato da
Andrea Troccoli

Articoli recenti

Snella e poliglotta: l’azienda di successo ha un approccio Lean

Come l'ottimizzazione dei processi di lavoro ha determinato il succeso di Nextwin in 5 mercati Molte volte ti sarà capitato… Scopri di più

14 Maggio 2019 12:06

Best practice per sviluppare un game free to play di successo ed alcuni consigli utili

Di seguito, un contributo di Alessandro Salvati, CEO di Nextwin, che condivide il suo punto di vista sulla realtà del… Scopri di più

13 Maggio 2019 11:00

INVICTUS, l’intelligenza artificiale che riconosce le esigenze del cliente

In un mercato competitivo come quello del betting, oggi più che mai, è fondamentale fare la differenza, essere riconosciuti dai… Scopri di più

9 Maggio 2019 19:04

Perchè una whitelabel con Nextwin può migliorare il tuo business

Ormai sempre più utenti sono attratti dalla possibilità di essere in competizione con gli altri e di poter dimostrare di… Scopri di più

9 Maggio 2019 13:05

Nextwin, quel social game che crea valore dall’engagement

Sei alla ricerca di una soluzione digitale che crei interesse e interazione attorno al tuo brand? Ti piacerebbe disporre di… Scopri di più

9 Maggio 2019 11:50

Parliamo del Decreto Dignità su Gambling Compliance

Finalmente sono uscite le linee guida di Agcom per l'attuazione del divieto alla pubblicità dei giochi del decreto dignità. Dal… Scopri di più

8 Maggio 2019 16:59

This website uses cookies.